Il numero 4 di Ferrara. Voci di una città è dedicato quasi esclusivamente ai problemi artistici che interesseranno la città nel 1996 e al consuntivo dei grandi progetti bibliografici sponsorizzati dalla Fondazione e dalla Cassa. Si dà conto infatti di volumi su Ercole de' Roberti - del quale ricorre il centenario proprio quest'anno - su Guglielmo Giraldi - che prosegue la collana sulla miniatura estense in…
Riaprono, dopo lunghi lavori di restauro, alcune sale del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara. I radicali interventi di restauro e di ristrutturazione cui il Palazzo Costabili di Ferrara è stato sottoposto a partire dal 1986, seppur non conclusi, consentono di riaprire al pubblico nel prossimo autunno alcune sale del Museo Archeologico Nazionale, che - come è noto - vi ha sede.  
Due studiosi intervengono sulla poliedrica personalità di uno dei grandi ferraresi del Novecento. L'emozione della pittura Sembra di vederlo, de Pisis, nella placida Ferrara degli inizi del secolo, tentare - come una giovane rondine - le sue prime prove di volo, coltivare, oltre agli studi regolari, mille altri interessi: poetici, letterari, storici, artistici, botanici, e anche i primissimi esercizi pittorici, un impegno del tutto secondario…
Note sullo stato di avanzamento del progetto di Parco Tecnologico a Ferrara. Da quasi due anni si sta lavorando alla costruzione di un Parco Tecnologico a Ferrara. Può apparire singolare che un ente locale relativamente piccolo come il Comune di Ferrara metta tra gli obiettivi prioritari del suo programma la realizzazione di un Parco Tecnologico in una realtà ancora relativamente debole dal punto divista industriale.La…
La vicenda della vendita della quadreria estense ad Augusto III, Elettore di Sassonia. Mentre Pietro Ercole Gherardi andava redigendo con diligenza la Descrizione delle pitture nell'Estense ducale Galleria, a lui commissionata dal duca Francesco III e che vedrà la luce nel 1744, nulla ancora trapelava nella mente dell'abate del vero scopo dell'iniziativa, tendenzialmente ben poco encomiastica e in verità utile alle trattative dell'acquisto del secolo:…
Grazie agli sforzi della Soprintendenza e della Fondazione, riapre uno dei luoghi di culto più cari ai ferraresi. Possiamo rilevare una sorta di identità, quasi simbolica, tra le vicende storiche e costruttive che seguono la prima istituzione, la nuova fabbrica e le trasformazioni fra XVII e XIX secolo della Basilica di Santa Maria in Vado e le note vicende legate ai primi nuclei, alle successive…
Si rinnova l'impegno editoriale della Fondazione e della Cassa di Risparmio di Ferrara, associato a nuove iniziative di grande valore culturale. La Fondazione della Cassa di Risparmio di Ferrara e la Soprintendenza  dei Beni Artistici e Storici dell'Emilia Romagna hanno istituito il "Fondo sul collezionismo ferrarese", con l'obiettivo di studiare il fenomeno del collezionismo nella città estense e indagare sulla destinazione dei dipinti che costituivano…
Si stanno realizzando, a Ferrara, le condizioni ideali per l'avvio di un tanto a lungo atteso sviluppo economico. Capita che da un bene venga un male. Tipico il caso degli imponenti lavori di bonifica che raddoppiarono la superficie della provincia di Ferrara con le terre strappate al Delta del Po. Per tutta la prima metà del secolo, la redenzione dei terreni paludosi fu un simbolo…
Ritratti in chiaroscuro di tre registi che hanno trovato tra le mura di Ferrara o nella sua provincia una musa ispiratrice. Pupi Avati, Gianfranco Mingozzi e Giuliano Montaldo: tre sguardi di registi cinematografici che di Ferrara e del suo territorio hanno soprattutto colto, rispettivamente, il lato magico, quello del ricordo e quello della storia. Per Pupi Avati: «Ferrara è una città che sembra fatta apposta…
Ferrara, i duchi d'Este e la diffusione delle carte da gioco in Europa. Erano gli ultimi decenni del Trecento quando una sorta di nuovo fantasma appariva a turbare i tutori austeri della moralità pubblica. Provenienti dall'Oriente, sbarcavano allora in Europa le carte da gioco. Prendeva avvio la Kartenspiel-Invasion: un'invasione senza armi e senza truppe d'occupazione che, tuttavia, avrebbe presto e radicalmente cambiato le abitudini quanto…
Un monumento di storia naturale che rischia la scomparsa, soffocato dalla civiltà delle macchine. Costruiamo insieme l'immagine del Gran Bosco. Iniziamo dalle mappe geocartografiche. Quelle più antiche e note. Osserviamo  lo scomparto Ferrariae Ducatus nella vaticana Galleria delle Carte. È una stupenda "gigantografia" redatta nel 1585 da Egnazio Danti per Gregorio XIII. Illustra il territorio ferrarese con particolare riferimento al Po. Ci sono anche le…
Ci si avvia alla chiusura della mostra "La leggenda del collezionismo. Le quadrerie storiche ferraresi": è tempo di tirare le somme. L'atteggiamento culturale che ha mosso la Fondazione e la Cassa di Risparmio di Ferrara, insieme alle Soprintendenze di Ferrara Bologna e Modena, a realizzare la mostra La leggenda del collezionismo. Le Quadrerie storiche ferraresi ha un'origine complessa.Innanzitutto era fermo il convincimento che le opere…
"L'esercizio appena trascorso ha rappresentato per noi un vero e proprio banco di prova delle capacità di reazione della struttura..." Nel 1995, la Cassa di Risparmio di Ferrara si è dovuta confrontare con specifici argomenti inerenti il processo di incorporazione della Banca di Credito Agrario - che deve ancora trovare compiuta attuazione sotto il profilo gestionale e informatico - ai quali si sono sovrapposti temi…
Perchè non è necessario che le banche crescano per diventare grandi? Chiunque abbia seguito con un minimo di attenzione le vicende del mondo bancario, negli ultimi tre anni avrà sentito ripetere - fino allo sfinimento - che le banche italiane non sono abbastanza grandi, che devono crescere, che devono adeguarsi alle dimensioni medie dei partner europei (per non parlare di quelli americani o dell'Estremo Oriente).…
Elementi utili per affrontare un problema scottante: la previdenza integrativa. Ogni volta che si parla del problema delle pensioni, mi viene in mente un mio vicino di casa: un perdigiorno che pretende, dai genitori che lo mantengono, un modello di vita e di consumi ben superiore alle possibilità economiche della famiglia, solo per non rinunciare agli status symbol esibiti dagli amici. L'Italia non può -…
Un anno di lavoro nelle cifre approvate dall'assemblea dei soci.     Raccolta globale: 6722 miliardi Raccolta diretta: 2462 miliardi Utile netto: 12,34 miliardi Impieghi: 1273 miliardi Tessere Bancomat 48.412 Tessere Electron Visa 10.000 (circa) Sportelli Bancomat 80 Operazioni Bancomat effettuate 1 .600.000 POS installati 350 Operazioni POS effettuate 149.000 Terminali Home Banking attivi 63 Agenzie di città 12 Filiali 61 Organico 832 dipendenti Soci azionisti 10.515   (I dati…
La città dalle cento meraviglieScommetterei il collo che i più non hanno mai alzato il volto a contemplare minutamente l'amato castellone o la facciata del Duomo "mirabile trina di gotiche ogive etc. etc". Essa si imporpora, si illumina, si inargenta nei tramonti, nelle albe, nelle notti di luna, ride, piange, sogna, ma nessuno ci fa caso.In città sono chiostri sontuosi e patetici, archi e colonnati…
Ferrara. Voci di una cittàRivista semestrale di cultura, informazione e attualitàAnno 3, numero 4Giugno 1996Registrata presso il Tribunale di Ferrara il 9 novembre 1994 con il numero 13/94Spedizione in abbonamento postale /50Edizione fuori commercio, riservata ai soci e agli amici della Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara