Un legittimo sospetto potrebbe nascere a chi sfoglia questo numero di Ferrara. Voci di una città dedicato interamente al decennale della Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara e della trasformazione in Società per Azioni della Cassa; quello, cioè, di una celebrazione delle magnifiche imprese condotte in porto dalla Fondazione e dalla Cassa di Risparmio di Ferrara di cui detiene la maggioranza azionaria di controllo. Non…
L'impegno della Fondazione per la storia e la cultura di Ferrara. Un bilancio, se si vuole usare un'espressione tecnica, per leggere l'operazione culturale portata avanti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara negli ultimi dieci anni, è sicuramente istruttivo, specie se si riesce a cogliere sotto gli interventi, imponenti e minuti che siano, una trama di relazioni che l'articolo di Andrea Emiliani e codesto tentano…
Dentro la Leggenda di Ferrara l'avventura singolare dei suoi tesori. Quella che chiamammo la Leggenda del collezionismo a Ferrara nella Rinascenza risponde a una realtà invitante e suggestiva che ci venne fatto di individuare di fronte a un compito tanto vasto quanto difficile. Dietro questa titolazione evocativa si nascondeva, infatti, la raffigurazione di uno spazio temporale immenso, apertosi alla sparizione di un galeone carico di…
In attivo il bilancio di dieci (appassionati) anni di attività espositive. Dieci anni fa, a Ferrara, l'attività espositiva ha conosciuto una svolta rispetto a una tradizione pluridecennale pur ricca di esiti eccellenti per qualità e continuità. A determinarla è stato il maturare progressivo della convinzione che tale risorsa culturale potesse essere sfruttata per incrementare lo sviluppo turistico della città.I tempi di questa maturazione furono accelerati…
Breve storia di una grande istituzione culturale ferrarese. Ferrara Musica è un'associazione musicale nata nel 1989 per volontà del Comune di Ferrara e della Cassa di Risparmio di Ferrara, con l'adesione della Regione Emilia-Romagna, per offrire residenza stabile italiana a un'importante orchestra europea di giovani musicisti. In tredici anni di attività, Ferrara Musica ha realizzato più di duecentocinquanta concerti a Ferrara e in Italia, produzioni…
Sostenere e finanziare la ricerca come fattore determinante di sviluppo. Il metodo scientifico sviluppato, e inizialmente compreso dalla sola civiltà europea, ha permesso all'uomo di svilupparsi, di eliminare i problemi endemici legati alla scarsità di alimenti, di raddoppiare la vita media, ha creato condizioni di vita invidiabili, ha contribuito all'affermazione della democrazia, alla realizzazione del sogno cristiano dell'eliminazione della schiavitù e ha dato alla nostra…
L'assistenza e la tutela dei deboli nell'operato della Cassa e della Fondazione. Tra gli scopi e i settori d'intervento, indicati nello statuto della Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara, l'assistenza e la tutela delle categorie più deboli sono le prime a essere contemplate. Una priorità casuale? No, non proprio. È sufficiente andare a ritroso nel tempo, partendo dai motivi che ispirarono, nel 1838, l'istituzione della…
L'impegno per la bellezza come principio ispiratore di dieci anni di attività. Negli anni Novanta, con l'applicazione della legge 30/7/90 numero 218 (Legge Amato), si realizza nel nostro Paese un ampio processo di ristrutturazione del sistema creditizio che interessa in particolar modo le cosiddette banche pubbliche. Per effetto della riforma, anche la Cassa di Risparmio di Ferrara acquisisce la qualifica di "Ente conferente" a seguito…
Restauro e rivitalizzazione di un capolavoro ferrarese. Fra i restauri di eccellenza operati sul patrimonio artistico ferrarese una menzione particolare merita quello, recentissimo, sul Giudizio Universale di Bastianino dipinto nel coro absidale della Cattedrale, un testo difficile e tutto sommato poco amato della storiografia locale che nell'esaltarne il potenziale di maestosità michelangiolesca ne ha poi sempre sostanzialmente ridotto la portata ideativa e l'originalità pittorica.A dare…
Fra gli interventi della Fondazione, anche il restauro di un'importante chiesa rossettiana. Fra i sacri edifici attribuiti all'architetto Biagio Rossetti, l'impianto di San Cristoforo alla Certosa rappresenta un punto avanzato della ricerca culturale, come sottolinea anche Bruno Zevi.La primitiva fabbrica certosina era stata fondata nel 1452 da Borso d'Este in un'area esterna alle mura medievali di Ferrara, area poi inclusa nell'addizione di Ercole I, quando…
1993-2002: per la Cassa di Risparmio di Ferrara, dieci anni all'insegna del cambiamento (con una cronologia a cura di Andrea Nascimbeni). Per un istituto di credito che vanta più di 160 anni di storia, dieci anni potrebbero sembrare un periodo relativamente breve. Ma gli ultimi dieci anni, dal 1993 a oggi, per la Cassa di Risparmio di Ferrara hanno significato una completa rivoluzione, imposta dalle…
Sport, cultura e solidarietà nel cuore della Cassa di Risparmio di Ferrara. C'è, accanto alla Ferrara della produttività, attiva e laboriosa, una "Ferrara del tempo libero". Una Ferrara che ama il movimento, l'aria aperta e la competizione sana; ma anche una città che si riunisce a teatro, nelle gallerie d'arte, nei luoghi della cultura, che dedica il proprio tempo alla solidarietà oppure alla rievocazione storica.
Riflettori puntati sul bilancio 2001 della Cassa di Risparmio di Ferrara. Per molte banche italiane il 2001 si è rivelato un esercizio molto difficile, soprattutto penalizzato dal calo delle commissioni, dopo un triennio di esplosione dei ricavi collegati all'attività di asset management. Nel complesso i risultati del sistema bancario italiano hanno comunque mantenuto una discreta tenuta: i margini operativi si sono incrementati, grazie alla crescita…
Una Cassa di Risparmio illuminata, fra musica, restauro, cultura. Perché una banca si occupa di arte? Per investimento, per ragioni di immagine, per motivi di pubblicità estemporanea, ma non solo: lo può per sensibilità culturale o perché, grazie ad acquisizioni che si snodano nel tempo, è divenuta proprietaria di un cospicuo patrimonio artistico e può dare ampio conto di forme d'arte del passato. Arte ed…
Il grande, affascinante cimitero è uno dei punti chiave per capire Ferrara D'accordo, d'accordo: il Duomo con i suoi marmi lunari, la mole del Castello, il quadrivio di Palazzo dei Diamanti. Ma all'amico forestiero che mi chiedesse di suggerirgli un rapido itinerario per capire Ferrara, consiglierei di non trascurare la certosa, il grande cimitero cittadino così chiamato da tutti i ferraresi perché in quel punto…
Dieci anni vissuti nel palazzo di Corso Giovecca, nel ricordo di uno scrittore. Roberto Pazzi, figlio di Gualtiero Pazzi, per molti anni funzionario della Cassa di Risparmio, è vissuto con la sua famiglia, dal 1946 al 1957, i primi undici anni della sua vita, all'ultimo piano del grande palazzo della Cassa di Risparmio che, dal 1911, fa bella mostra di sé nel corso della Giovecca,…
Un volume sponsorizzato dalla Fondazione racconta la storia delle quadrerie ferraresi seicentesche. Nel numero 12 di questa rivista, presentando ai lettori il volume Antichi e Moderni. Quadri e collezionisti ferraresi del XX secolo, sponsorizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio nell'ambito del fondo editoriale sul collezionismo cittadino d'arte, auspicavo che, retrocedendo come i gamberi, sarebbe stato importante pubblicare poi un volume sulle quadrerie ferraresi del Seicento.Il…
Un affresco di grandi dimensioni dello sviluppo italiano, attraverso una lettura dettagliata dell'evoluzione dell'industria italiana, dalla fase preunitaria ai giorni nostri. L'Italia si unifica quasi all'improvviso, nel 1861, dopo una stagione che rapidamente portò alla costruzione di uno stato sabaudo che andava dalle Alpi alla Sicilia. Si unificarono, dal punto di vista amministrativo, stati che avevano strutture produtive estremamente diverse e, soprattutto, integrate in circuiti…
S'incontra fuori Ferrara la bellezza narcotica di una pianura totale, compresa tra i rami di un fiume, affacciata al mare, priva di ondulazioni.È umida, afosa l'estate, stampata da ombre di nuvole. In nessuna parte d'Italia la siesta pomeridiana sarebbe così necessaria, ed in nessuna parte la consentono meno la necessità del lavoro.L'inverno, coperta di neve, si fa leggera; evanescente, di un bianco azzurro uniforme, così…
Ferrara. Voci di una cittàRivista semestrale di cultura, informazione e attualitàAnno 8, numero 15 - Dicembre 2001Registrata presso il Tribunale di Ferrara il 9 novembre 1994 con il numero 13/94. ISSN 1128-3572Spedizione in abbonamento postale c. 20/c, art. 2, l. 662/96Edizione fuori commercio, riservata ai soci e agli amici della Fondazione Cassa di Risparmio di FerraraComitato EditorialeFrancesca Bargellesi, Luciano Chiappini, Vittorio Emiliani, Giorgio Franceschini, Roberto…
Indice ragionato dei primi otto anni di pubblicazione, ordinati per autore.