La rivista è nata nel lontano 1994, seguendo una mia vecchia passione condivisa dal grande amico Silvio Carletti, allora presidente della Cassa di Risparmio di Ferrara e della Fondazione. Era un periodo importante per la vita della Cassa di Risparmio con diversificazione operativa fra Istituto di credito ed ente di promozione sociale culturale. Diceva Carletti nell'editoriale: "Gli argomenti trattati sono legati a interventi della Cassa…
La Mostra prosegue dopo il Palazzo dei Diamanti al Museo del Prado di Madrid La mostra Chardin. Il pittore del silenzio conferma l'attualità del progetto che Ferrara Arte porta avanti da ormai diciotto anni con risultati che sono sotto gli occhi di tutti e che hanno contribuito a fare di Palazzo dei Diamanti una delle realtà espositive più note e qualificate del nostro paese. Questa…
A dieci anni dalla scomparsa di Giorgio Bassani ne viene pubblicata l'imponente bibliografia Nel decennale della scomparsa di una delle voci più importanti della letteratura del Novecento pare opportuno e doveroso ricordare Giorgio  Bassani con un ritratto e un ricordo nati dalla lettura degli imponenti volumi di bibliografia bassaniana curata da Portia Prebys che hanno visto la luce proprio in occasione della ricorrenza.  Degno  riconoscimento…
Le strade di Ferrara, quasi cento anni dopo L'attenzione del pubblico che in quasi cento anni e in varie edizioni ha sempre premiato il lavoro di Gerolamo Melchiorri dedicato alla descrizione delle vicende storiche delle strade del centro urbano di Ferrara è il segno di un vasto interesse, di una costante attenzione e direi di un amore che cittadini sensibili hanno per la cultura della…
La storia dell'ospedale e il sostegno economico di Cassa e Fondazione In un numero unico della rivista "Vere Novo..." del maggio-giugno 1910 edita in ben 40.000 copie in occasione della visita a Ferrara del re Vittorio Emanale III, si citavano tre avvenimenti importanti per la nostra città: l'inaugurazione del nuovo stabilimento idrovoro di Codigoro, il nuovo Palazzo della Cassa di Risparmio di Ferrara e la…
Il Castello Estense nelle ceramiche inglesi di Wedgwood La ceramica è conosciuta fin dall'antichità e molti popoli ne hanno fatto uso, primi fra tutti i cinesi, per questa ragione è possibile trovare vari manufatti fossili nei luoghi più disparati. I primi manufatti sono del Neolitico, e si compongono di vasellame cotto direttamente sul fuoco. I manufatti considerati più antichi risalirebbero al XI millennio a.C. e…
La risicoltura del Delta dalla semina col missile in poi Giancarlo Cavazzini è il padre putativo della risicoltura moderna della nostra provincia. È sempre stato una di quelle persone la cui autorevolezza specifica fa sì che sia naturale passare da lui per un consiglio tecnico, economico e spesso anche umano (andando le cose molto spesso di pari passo). Ha ricoperto molti incarichi importanti in Provincia…
Un grande combattente per l'indipendenza d'Italia Carlo Mayr nacque a Ferrara il 5 ottobre 1810, discendente di una antica famiglia bavarese residente dalla metà del 1500 a Garmisch, che partecipò con alcuni suoi membri ai moti e agli ideali della rivoluzione francese. Un ramo della famiglia si trasferì per attività commerciali nella seconda metà del 1700 a Ferrara. Carlo Mayr, nella tradizione famigliare, appena ventenne…
La memoria storica del lavoro e dell'imprenditoria agricola ferrarese Lo scorso 23 luglio è scomparso Guido Scaramagli, eminente figura di imprenditore agricolo e fondatore del Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese di San Bartolomeo in Bosco. Nato il 24 settembre 1921 in una famiglia di agricoltori, pioniera e protagonista della frutticoltura ferrarese, abbina una sistematica concezione innovativa aziendale alla conservazione e alla contestuale rivalutazione…
Da fattorino a componente dell'Organizzazione delle Nazioni Unite Per la quasi totalità dei ferraresi Leonida Felletti era, forse è, un "illustre sconosciuto". Eppure da Longastrino, da lì proveniva, andò ad "occupare" una prestigiosa poltrona alle Nazioni Unite, a New York, nel 1953. Si potrebbe titolare... "da Longastrino all'ONU". Questa mancata conoscenza è dovuta al suo trasferimento da Ferrara a Roma allo scoppio della guerra nel…
Mille foto inedite scattate dalla figlia del duca Francesco Massari recentemente scomparsa "Veramente molto belle. Qualcuna è da concorso fotografico. Si potrebbe fare una mostra al San Fedele". Un messaggio, quello lasciato dal maestro della camera oscura Giorgio Boschetti dentro una scatola di foto di Maria Cristina Massari Zavaglia, che per l'ultima discendente della casata dei duchi di Fabriago suonò come la consegna ufficiale del…
La sequenza sismica del 1570-1574: un evento importante per la storia della città Quando si perde la memoria di eventi distruttivi del passato, come i terremoti, si perde anche la percezione del rischio a cui si è esposti. Il caso recente dell'Aquila ne è un'amara dimostrazione: la maggior parte della popolazione non era consapevole di trovarsi in una delle aree a più alta pericolosità sismica…
Le linee guida per il prossimo esercizio Come ogni anno la Fondazione Carife ha provveduto a far confluire nel Documento Programmatico Previsionale le sue prospettive economico-finanziarie e i suoi programmi operativi futuri, in questo caso afferenti al 2011. Questi si inseriscono in un'ottica temporale di più ampio respiro che è costituita in primo luogo dalla scelta dei settori rilevanti per il triennio 2011/2013. Risulta evidente…
Il nuovo programma di attivitá di Daniele Forin "Ripartire, ridare slancio, promuovere con nuovo vigore il nostro modo di fare Banca e di vivere il Gruppo, ma anche riaprire e rafforzare il dialogo con i clienti: tutto questo, INSIEME". Così si è presentato ed ha salutato il personale della Banca, il nuovo direttore generale Daniele Forin, alla guida di Carife dal primo ottobre, il quale,…
Un concreto ventaglio di opportunità, servizi e prodotti dedicati in esclusiva al Socio Carife I Soci da sempre sono nel cuore della Banca ferrarese, ed è per questo che Carife ha riservato loro un programma personalizzato che prevede un ricco ventaglio di proposte, agevolazioni, servizi e prodotti dedicati in esclusiva. Il programma prevede soluzioni e vantaggi via via crescenti anche in base al numero di…
FERRARA VOCI DI UNA CITTÀ Rivista semestrale di cultura, informazione e attualità Anno 17, numero 33 - Dicembre 2010 Registrata presso il Tribunale di Ferrara il 9 novembre 1994 con il numero 13/94. ISSN 1128-3572 Edizione fuori commercio, riservata ai soci e agli amici della Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara   COMITATO EDITORIALE  Giorgio Franceschini, Roberto Pazzi, Paolo Ravenna, Leopoldo Santini, Gaetano Tumiati, Gianni…