We present here a particularly varied issue in terms of subject matter, dedicated not just to major figures in the history of art and literature, but also to ancient traditions, such as hemp growing, and to remembering the early days of industrialisation in the area. Discovering, in other words, a side of Ferrara which is no longer with us but which has left lasting marks…
Eighteenth and nineteenth century European painting inspired by the great playwright. An exhibition at the Palazzo dei Diamanti in Ferrara until 15 June explores the relationship between Shakespeare's genius and European painters of the eighteenth and nineteenth centuries. Shakespeare, whose works have been more often performed than those of almost any other dramatist since the seventeenth century, has inspired artists of every genre in every…
Una grande mostra europea sullo splendore della corte estense. La mostra "Une Renaissance singulière. La cour des Este à Ferrara", organizzata dal Ministero per i beni e le attività culturali (Soprintendenza PSAD di Bologna) e il Ministero degli affari esteri, in concomitanza con il semestre di Presidenza italiana della UE, sarà la manifestazione inaugurale d'Europalia Italia 2003, al Palais des Beaux Arts di Bruxelles (1…
An overlooked episode in his teaching. In 1945, in the June immediately following the liberation of the town in April, a monthly politics, arts and literature periodical appeared in Ferrara, called "Incontro". Taking its inspiration from the publications which had been the active expression of anti-fascist culture in Bottai's time, this was the first poetry journal to emerge at a time when the Po Valley…
History and economy of a Roman district. Voghiera and Voghenza, on the right and left banks of the former main Po-Eridano branch, were situated on a level with the large river island which can be identified today in the Massari-Mazzoni park, at a time when the main branch of the river was the more southerly, emerging at Spina, which signified life, trade and resources for…
Homage to Ferrara by a poet who lives there.This collection of verse by Roberto Pazzi dedicated to Ferrara dates from recent years, back to the late 1990s. They first appeared in Il filo delle bugie, and La Gravità dei corpi, as well as in the national pages of the newspaper Il Resto del Carlino. They will shortly be republished by Marietti in Talismani, a personal…
A brief history of the Fratelli Santini Company, in Bondeno. Orfeo Santini, founder of this major family business, was born in Bondeno on 15 August 1833; at the age of thirteen he left school to go and work in the workshops of his uncle Sante Lugli, a coppersmith. From his uncle he learnt to make all sorts of objects, particularly out of tin: covers, lamps…
Reflections and conclusions on "Il museo senza confini". Il museo senza confini: Dipinti ferraresi del Rinascimento nelle raccolte romane (Museum without borders: Ferrarese Renaissance paintings in the Roman collections), edited by Jadranka Bentini and Sergio Guarino, has just been published, the last volume in the prestigious Cassa and the Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara. The aim is to trace the forced dispersal of the…
Hemp makes its return to the countryside around Ferrara. Hemp is back. This green plant, which was part of our daily life and a feature of the countryside in many regions for millennia, has almost completely disappeared since the 1960s. In the 1950s, hemp (of the industrial variety, cannabis sativa) was still strongly rooted in the agriculture of this well-drained plain, which for months on…
A city's memories: the Ursulines in Ferrara. Laura Guidi and Maurizia Muratori have undertaken research, to be published soon, on the Ursuline sisters who recently gave up their last House in Ferrara: the Via Cosmè Tura college. The Ursulines, a lay order founded in the early 16th century by Angela Merici and recognized at Ferrara in 1584 by Bishop Paolo Leoni, were somewhat unusual sisters.…
Remembering Luciano Chailly. Luciano Chailly was born in Ferrara on 19 January 1920, He studied the violin at the Frescobaldi music school under Antonio Boscoli, an excellent violinist who taught there for several years. He took courses in composition, first in Ferrara under Carlo Righini and later at the Milan Conservatory, which he graduated under Renzo Bossi.
Homage paid by a student who had not entered its doors for half a century. I had not been into Palazzo Paradiso for more than half a century. Every time I was over that way during my occasional returns to Ferrara, for one reason or another I had to pass it by, but each time I saw its austere 16th century façade I never failed…
A short account of some wonderful cinemas and the people behind them. The Ferrara cinema world recently lost its most representative figure, Antonio Azzalli, who was well-known regionally and even nationally for the scope of his involvement and his great passion for the cinema as witnessed by the many initiatives he organised, first and foremost the Progetto Cinema Scuola which was supported from the start…
Rinnovarsi, nel solco tracciato dalla Legge Ciampi. Il vascello della Fondazione ha appena doppiato il Capo di Buona Speranza, emergendo tra i flutti e gli scogli, talvolta sommersi, che ne insidiavano la rotta. È una descrizione decisamente colorita e inusuale, per l'attività di un ente così formale, prudente e difficilmente influenzabile dalle sensazioni del momento. Però è anche vero che gli ultimi anni sono stati…
E' notizia di questi ultimi giorni che la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Ferrara ha deliberato di assegnare alla nostra Fondazione il "Riconoscimento Alberto V d'Este - Fondatore dell'Università di Ferrara - al merito per la cultura", nell'ambito della corrente edizione della Giornata della Riconoscenza Provinciale, con la seguente motivazione: "per la preziosa, insostituibile attività svolta, a sostegno della cultura nelle sue…
Un intervento della Fondazione per la diffusione della cultura. Un posto dove offrire, sempre aperta, la Pinacoteca nazionale di Ferrara, disponibili le opere e la banca dati; un luogo di lavori in corso (attività e prodotti) sul patrimonio artistico della città del passato, del presente e del futuro; uno spazio per dossier e per mostre virtuali; un'estensione in cui attribuire alla dimensione temporanea d'avvenimenti effimeri,…
Un'importante iniziativa a tutela della salute dei cittadini. Un anno e mezzo fa conobbi Sergio Lenzi, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio, in occasione della cerimonia di consegna di un'ambulanza alla comunità di Mezzogoro, per facilitare l'intensa attività di trasporto malati, che le Associazioni Avis e il Ponte, svolgono a titolo gratuito.In quella sede, Sergio Lenzi mi coinvolse come medico e come Assessore alla Sanità…
La Cassa cresce a fianco delle imprese, rimanendo banca locale: nuove acquisizioni e bilancio record.   Il sistema bancario oggi è sottoposto a pesanti sfide, condizionate da continui e rapidi cambiamenti in atto. Non basta più soltanto razionalizzare ed ottimizzare le risorse; occorre saper offrire le risposte più opportune: è importante essere una "banca di riferimento", per le famiglie e per le imprese.La nostra mission,…
L'inaugurazione della nuova Sede Carife di Milano: non solo un taglio di nastro, ma un incontro culturale nel nome degli Estensi. "La Cassa di Risparmio di Ferrara è qualcosa di più di una banca: fa parte della storia e della vita della nostra città." Così il presidente Alfredo Santini ha presentato la banca ferrarese a Milano, lo scorso 10 aprile, in occasione dell'inaugurazione della nuova…
Alzo gli occhi. Vedo spalti. Perché queste mura? Il Po lassù? Così alto? Come ci si sarà arrampicato? Salgo. È lui! Fra gli esilissimi, lunghi pioppi delle golene. Bisogna vederlo, questo signor Po, negli argini. Cresce, sul suo alveo che non cessa di alzarsi, come un monumento. Si volge sui bastioni, matto come una belva alle sbarre. E allora, nel sapere che a due passi…
Ferrara. Voci di una cittàRivista semestrale di cultura, informazione e attualitàAnno 10, numero 18 - Giugno 2003Registrata presso il Tribunale di Ferrara il 9 novembre 1994 con il numero 13/94. ISSN 1128-3572Spedizione in abbonamento postale c. 20/c, art. 2, l. 662/96Edizione fuori commercio, riservata ai soci e agli amici della Fondazione Cassa di Risparmio di FerraraComitato EditorialeFrancesca Bargellesi, Vittorio Emiliani, Giorgio Franceschini, Roberto Pazzi, Paolo…